Accademia Cani Guida Mario Salzano onlus

 
Accademia Cani Guida Mario Salzano Onlus
 

News dall'Accademia

 



Nell'angolo delle coppie speciali formate dall'Accademia cani guida siamo molto orgogliosi di presentarvi:


  1. 5 x mille. Ve lo chiede Gastone!!!



  2. 04.05.2016
    Una grande soddisfazione vedere imboccare la strada della vita ad una coppia così ben affiatata: Angelo e Lulù. Lulù fino al momento dell'addestramento è vissuta con Angelo e la sua famiglia e ad Angelo è stata affiancata dopo aver terminato il periodo di addestramento presso l'Accademia cani guida. La piccola Lulù è figlia di Spillo x Cristel. Anche Cristel nasce qui da noi ed è figlia della nostra amatissima Luna. Adesso con il passare degli anni aumentano sempre più le generazioni dei nostri cani presenti come cani guida in Accademia. Buona fortuna Angelo e Lulù!!!


  3. Giugno 2015
    Un particolare grazie da tutti gli operatori dell'Accademia inclusi i nostri splendidi amici pelosi va a Inner Wheel Italia - Club di Roma Castelli Romani per aver donato all'Accademia cani guida Mario Salzano onlus 50 manubri che vengono agganciati alla pettorina che indossa il cane guida e utilizzata dal cieco per muoversi agevolmente col cane. Dono graditissimo e utilissimo. Grazie ancora di vero cuore!


  4. 26 Luglio 2014

    In Accademia cani guida è stata formata una coppia tanto giovane, quanto speciale. Matilde e Milly. Milly, vivacissima e simpatica, dopo un lungo percorso di addestramento ha affiancato la dolcissima Matilde.




    In bocca al lupo a queste splendide ragazze che cresceranno insieme e sempre insieme affronteranno e supereranno tutti gli ostacoli che la vita porrà dinnanzi a loro!!





  5. Clothes e Arrigo di nuovo insieme!

    Infatti Clothes ha trascorso in Accademia il periodo necessario per divenire un eccellente cane guida per poi essere riportata a casa da Arrigo con il quale è cresciuta sin da quando aveva tre mesi e mezzo. Clothes, figlia del nostro Spillo e della nostra Cielo, ha dimostrato gran desiderio di compiacere il suo amico umano e di svolgere questo compito con felicità ed orgoglio. Complimenti ad Arrigo per il modo in cui ha socializzato Clothes!


  6. Yanez e Susanna

    Anche Yanez, figlio di Spillo e Cielo, fratello di cucciolata di Clothes indossa l'imbragatura di cane guida per ciechi. Attento, instancabile e con un'eguagliabile precisione guida Susanna nei suoi lunghi e vari percorsi giornalieri. Bravi ragazzi, siamo orgogliosi di voi. Grazie Susanna per la fiducia e la costanza che hai dimostrato! Anche Yanez è stato cresciuto da Susanna da quando aveva circa 70 giorni.


  7. Monica e Zara

    a cui facciamo i nostri complimenti per il percorso fatto insieme e per il meraviglioso affiatamento che diventa sempre più intenso con il passare dei giorni!






  8. Lucilla e Jaya

    Dopo un intensissimo e lunghissimo lavoro anche Jaya ha potuto indossare l'imbragatura e diventare un eccellente cane guida. Un riconoscimento a Lucilla per la tenacia dimostrata durante l'affiancamento con Jaya.






    Adesso, sicure e decise, sfidano quotidianamente il caos della nostra Capitale.





  9. Super bravi Federico e Bimba


    La dolcissima Bimba affianca Federico come assistente per non vedenti. Bravissimo Federico per la costanza che ha dimostrato nel desiderare, nell'aspettare e nell'affiancare la piccola Bimba.





    Federico si è distinto tra l'altro dimostrando di saper gestire, in maniera eccellente, durante il periodo di affiancamento, la sua splendida amica a quattro zampe.




  10. E' con orgoglio che presentiamo questi due splendidi amici che hanno
    concluso con successo il loro
    non facile percorso insieme.
    Si tratta di Elena e Thai.
    Thai è un assistente per
    non vedente.
    E' un labrador retriever
    simpatico e vivace e si è
    tanto impegnato con la
    sua conduttrice, Elena.

    Insieme hanno intrapreso un lungo cammino, fatto di duro lavoro, di sacrifici, che ha dato
    vita ad una nuova affiatatissima coppia all’interno dell’Accademia cani guida.



    Buona fortuna, ragazzi!!!


  11. Il 12 novembre 2009 sarà ricordato da tutti gli operatori e dagli utenti dell’Accademia cani guida Mario Salzano onlus come il giorno più triste che noi tutti abbiamo vissuto dalla fondazione dell’Accademia stessa. Infatti, l’improvvisa scomparsa della signora Amalia Tarlarini in Pozzi, titolare dell’allevamento Malya, ci ha lasciato nel più profondo sconforto. La signora Pozzi, allevatrice dalla comprovata esperienza, giudice, persona dalla profonda umanità, con una grandissima passione per i cani, pilastro insostituibile della cinofilia italiana ha messo a disposizione dell’Accademia cani guida in maniera sincera, spontanea e disinteressata, tutto il suo sapere, dimostrandosi valido esempio di vita in una società troppo impegnata al raggiungimento di mete effimere e di interessi personali. Sempre disponibile (ricordiamo la consegna di Aiko a Lucia proprio nella sua tenuta di Cantello), sempre prodiga di consigli, sempre pronta a gioire e ad accogliere con entusiasmo ogni nostro successo perché lei era e sarà per sempre una di noi. Dall’allevamento Malya vengono i golden retriever Malya Gingerdoll (Dolly) splendido cane guida, eccellente in più esposizioni di bellezza; Malya Autumnrose (Milla) mamma di Ugo, affiancato ad Emanuele, di Cielo e Mythos che lavorano in Accademia. All’Accademia cani guida mancherà così un insostituibile sostegno alla cui perdita sarà impossibile rassegnarsi. Ciò che in parte ci consola è che lei sarà sempre comunque presente in mezzo a noi, quando accarezzeremo i suoi cani, quando li chiameremo con quei nomi che lei stessa ha dato loro e quando, nei maggiori momenti di difficoltà e sconforto ci sembrerà di sentire la sua voce che continuerà a spronarci, a guidarci nel nostro difficile cammino e penseremo a lei come un angelo che, sorridente dal cielo, veglierà su di noi e ci sarà sempre vicino. Ancora increduli, addolorati e profondamente provati da questa improvvisa perdita ci uniamo al dolore della sua famiglia e in particolare della figlia Margie, della nipote Veronica, di Riccardo, marito di Veronica e del piccolo Filippo, figlio di Veronica e Riccardo e più grande tesoro della signora Pozzi.

  12. Increduli, sconvolti, distrutti dal dolore annunciamo che in data 29.11.2008 è venuto prematuramente a mancare il nostro dolcissimo Athos, compagno inseparabile del piccolo Dario.
    Athos aveva solo 4 anni. Il 29 novembre veniva portato dal papà di Dario presso una Clinica Veterinaria di Roma (non di nostra referenza) per sottoporsi ad un piccolo intervento (rimozione di un papilloma all'orecchio). Non appena è stato somministrato l'anestetico il cuore di Athos ha smesso di battere.
    Così la rabbia si fonde alla disperazione ed all'amarezza, dando vita a domande che forse non troveranno mai risposta. Dov'è ora il suo sguardo unico che ci sfiorava l'anima penetrandoci nel cuore e sembrava chiedesse instancabile: "cosa vuoi che io faccia per te?" Dov'è quel dolce capoccione (così come noi lo chiamavamo) che appoggiava il suo muso sulle nostre gambe per chiedere carezze, carezze e solo carezze?
    Dov'è quella fantastica montagna di pelo color dell'oro che pieno di vita felice ci scorazzava attorno, allegro e generoso? Ma una domanda su tutte: ci sarà mai per Dario e la sua famiglia e per noi un altro Athos?
    L'Accademia cani guida condivide il dolore di Dario e della sua famiglia.
    Addio per sempre Athos!!!


  13. Settembre 2008

    DianneQueste tre splendide amiche a quattro zampe che possiamo ammirare mentre svolgono instancabili, con amore e devozione, il loro affascinante lavoro, sono nate nel nostro allevamento. Berta, figlia della nostra Honey Eve’s Kathy e di Desidee’s man with a mission, Dianne, figlia della nostra Honey Eve’s Liza (Luna) e di Royal Crest Gold-n Wistonwest (Byron) entrambi cani guida per ciechi e Daffy assistente per non vedenti, sorella di Dianne.

    BertaUn ringraziamento va alla signora Lucia Valeriani, proprietaria dello splendido golden retriever Royal Crest Gold-n Winstonwest, per aver concesso il suo splendido cane per ben tre volte come stallone all’Accademia. Byron ci ha dato cuccioli sani, belli ed equilibrati.



    DaffyUn altro ringraziamento va alla signora Colorado Fiorentini, allevatrice di Byron, per l’importantissimo contributo che ha dato e continua a dare alla selezione del golden retriver in Italia e di riflesso al nostro lavoro. Ringraziamo inoltre Michele e la sua famiglia per essersi dimostrati degli splendidi puppy walker per l’Accademia nella crescita e socializzazione di Berta.


  14. Corso per addestratori di cani guida per ciechi.

    Elenco dei docenti:
    • Allevamento e addestramento:
      Dott.ssa Vita Bellanova
    • Relatori:
      Moa Persson e Helene Strömbom (Allevamento Rossmix - Svezia)
    • Medicina veterinaria:
      Dott. Marco Varano
    • Relatore:
      Dott. Adolfo Guandalini
    • Relatore:
      Dott. Antonio Trabalza Marinucci
    • Tiflologia e Psicologia:
      Dott.ssa Maria Teresa Pagliaroli
    • Orientamento e mobilità:
      Dott.ssa Ileana Bruffa
    • Storia delle associazioni di categoria:
      Prof. Marcello Iometti
    • Storia e applicazione del sistema Braille:
      Dott.ssa Loredana Bellanova
  15. Si comunica che il corso per addestratori di cani guida per ciechi avrà inizio il 12.04.2008 presso la sezione provinciale dell'Unione Italiana Ciechi di Roma in Via Mentana, 2/B.
  16. Il 25 gennaio 2008 il piccolo Ugo ha portato a termine il suo percorso di addestramento. Ancora una volta la nostra soddisfazione è doppia.
    Ugo e Emanuele Ugo e Emanuele
    Infatti oltre all'immensa gioia di assistere al consolidarsi di questa nuova straordinaria coppia si aggiunge il fatto che Ugo, figlio della nostra Ludmilla (Malya Autumnrose) è nato in Accademia: questo ci riempie di orgoglio come sempre accade quando uno dei soggetti da noi selezionati giunge al termine di un cammino lungo, difficile, ma sotto molti aspetti gratificante e privilegiato.
    Ugo e Emanuele
    Ugo è accanto ad Emanuele da quando era soltanto un cucciolo e sin da allora ha dimostrato grande sensibilità, manifestandogli un'infinita devozione.

    Oggi non è più per lui solo il suo inseparabile amico a quattro zampe ma è diventato anche un validissimo assistente. Durante l'addestramento Ugo ha palesato grande capacità di apprendimento, spirito di iniziativa e una contagiosa allegria.
    Ugo e Emanuele Ugo e Emanuele
    Alla nuova coppia noi tutti auguriamo sinceramente un sereno cammino insieme!
  17. Corso formazione per addestratori di cani guida per ciechi:
    L'Accademia cani guida, viste le numerose richieste giunte da persone non residenti a Roma, ha organizzato un servizio di navetta che provvederà al trasporto dei corsisti dai due aeroporti di Roma presso la sede in cui si svolgeranno le lezioni e viceversa.
    Inoltre sempre al fine di avvantaggiare i corsisti fuori sede, si sta provvedendo ad ottenere una convenzione con l'istituto per ciechi S. Alessio - Margherita di Savoia per permettere agli stessi di pernottare ad un prezzo contenuto.
    L'Accademia cani guida attende, inoltre, risposta da alcune istituzioni a cui ha presentato il progetto riguardante il corso per addestratori di cani guida per ciechi al fine di ottenere dei contributi per lo stesso in modo che la spesa per la frequenza del corso non debba gravare interamente sui corsisti.
    Nel caso in cui le istituzioni rispondessero positivamente la spesa di partecipazione non sarà più di € 2.000,00, bensì di € 1.500,00. Informazioni più precise in tal senso verranno date al momento della convocazione per la selezione.
  18. L’Accademia cani guida, visto il grande interesse dimostrato circa il corso di formazione per addestratori di cani guida per ciechi e visto i numerosi curricula che continuano a giungere presso la sede della stessa, ha deciso di prorogare la data di presentazione delle candidature al 21 marzo 2008 per dare l’opportunità a tutti gli interessati di partecipare alle selezioni.
    Il corso avrà inizio orientativamente nel mese di aprile 2008.
  19. L'Accademia cani guida dà il benvenuto ad una nuova tenera coppia!
    La dolcissima Francesca e la sua labrador retriever: la vivacissima Birba.
    Francesca è la più giovane delle nostre amiche, ha solo 9 anni e dimostra quotidianamente tanto amore e trasporto per Birba che l'adora e la segue con attenzione. Il loro quotidiano rapporto, spontaneo e disinteressato per noi conferma che i sentimenti veri, quelli che vanno al di là di ogni immaginario umano, esistono e sono l'unico sostegno e la sola gratificazione nello svolgimento del nostro compito.
    In bocca al lupo a Francesca, a Birba e un grazie ai genitori di Francesca.
    Francesca e Birba Francesca e Birba
  20. Nel mese di settembre 2007 due piccoli grandi amici dell'Accademia, Dario e Athos, hanno terminato il loro lungo percorso insieme.
    Piccoli perché hanno cominciato con noi il loro cammino quando Dario aveva solo otto anni
    e Athos era un tenero cucciolo di Golden Retriever e insieme, giorno dopo giorno, hanno imparato a conoscersi, ad accettarsi, ad amarsi e a divenire indispensabili l'uno per l'altro.
    Grandi perché Dario, nonostante la giovane età, si è distinto per la sua sensibilità, per la sua tenacia, per la sua voglia di essere al mondo, di sfidarlo e di vincerlo; Athos, il suo splendido golden, nato in Accademia, figlio di Deeside's man with a missione e di Gaia, fratello di Amleto, per la sua determinazione nel voler essere quotidianamente accanto a Dario come suo migliore amico.

    Il grazie di noi tutti va a Dario e Athos che sono esseri meravigliosamente forti insieme. Grazie anche ai genitori di Dario che hanno riposto in noi la loro fiducia dandoci la possibilità di conoscere, affiancare e lavorare con e per il loro preziosissimo bambino.
  21. In data 13 settembre 2006 l'Accademia ha consegnato in Puglia gratuitamente alla signora Pasqualina la sua guida a quattro zampe.
    Pasqualina e BibiAssegnare un cane guida, per noi operatori dell'Accademia, è sempre fonte di immensa soddisfazione, è il premio che più gratifica i nostri sacrifici quotidiani.
    L'affiancare Bibi a Pasqualina ci rende doppiamente orgogliosi poiché Bibi è nata nel piccolo grande allevamento dell'Accademia (è infatti figlia della nostra Honey Eve's Kathy e di Deeside's Man with a Mission). Nonostante la sua giovane età Bibi ha dimostrato facilità di apprendimento, grande desiderio nel seguire e nel compiacere il proprio conduttore oltre ad un'innata predisposizione nello svolgimento del difficile compito di cane guida per ciechi. Ringraziamo coloro che hanno contribuito alla formazione di questa splendida coppia, coloro che non hanno fatto mancare il proprio sostegno morale durante la gestione della numerosa cucciolata di Kathy, Sara, la puppy walker di Bibi che l'ha aiutata a crescere sana ed equilibrata. Ma il nostro grazie va soprattutto a Bibi che con la sua dolcezza e la sua voglia di rendersi utile ha trasformato la vita della signora Pasqualina, donna dal forte temperamento e dall'esemplare forza di volontà con cui quotidianamente affronta e supera il suo disagio.
    A questa affiatatissima coppia va il nostro più caloroso in bocca al lupo!
  22. In data 22 ottobre 2005 il presidente dell'Accademia si è recata personalmente a Varese per consegnare un altro dei suoi cani addestrato presso la struttura. Per la precisione si tratta di Aiko un meraviglioso Labrador che svolgerà le mansioni di assistente per non vedente.
    Aiko e Lucia Aiko apre la porta
    Il cane, affidato gratuitamente alla signora Silvestri Lucia di Livigno, è stato a quest'ultima ufficialmente consegnato presso l'allevamento Malya di Cantello (Va) ove sia il presidente dell'Accademia, sia Aiko, sia la signora Lucia sono stati ricevuti nell'accogliente tenuta della ospitale e disponibile signora Pozzi a cui va il ringraziamento di tutti noi.
    L'Accademia inoltre ringrazia il signor Andrea Benedetti che ha allevato Aiko con scrupolo e attenzione e ce lo ha donato affinché diventasse un cane utile per l'indipendenza di una persona non vedente.
    Aiko, splendidamente socializzato e addestrato, comincerà il suo percorso di assistente per non vedente accanto alla sensibilissima Lucia.
    A entrambi l'Accademia augura un grosso in bocca al lupo!
  23. Gli istruttori dell'Accademia cani guida Mario Salzano onlus stanno per consegnare a tre persone non vedenti altrettanti splendidi cani sottoposti ad un addestramento particolareggiato ma impartito con amore e rispetto per l'animale. Si tratta di due assistenti per non vedenti e un cane guida per ciechi che entro la fine dell'anno faranno felici i loro conduttori.
  24. Con grande dispiacere annunciamo che il giorno 2 agosto 2005 è venuta a mancare la splendida Laurence, la quale ha svolto la sua breve ma intensa missione di cane guida per ciechi dimostrando doti di sicurezza nella guida, fedeltà al suo conduttore, passione per il suo lavoro. Ci mancherai Laurence. (Potete vedere la sua foto nella sezione come scegliamo i nostri cani).
  25. Uscirà a breve il bando di concorso per la prima edizione del Premio Letterario Internazionale Mario Salzano. Il concorso prevederà tre sezioni:
    1. Racconto a tema libero
    2. Racconto a tema: Il mio cane guida, le mie esperienze, i miei sogni.
    3. Poesia a tema libero.
    Il bando con le modalità di partecipazione verrà pubblicato sul nostro sito.

 
 
 
   
   
 
 
   
 

 

   

 

Tutti i diritti riservati. © accademiacaniguida.org E' vietata ogni forma di copia, estrazione, reimpiego, collegamento ed ogni altro uso non espressamente autorizzato di ogni informazione contenuta in tutte le pagine del sito. Per contattarci: info@accademiacaniguida.org Tutti i marchi © sono di proprietà dei rispettivi titolari, tutti gli altri contenuti sono © accademiacaniguida.org. All rights reserved. © accademiacaniguida.org. Any copy,extraction,use,link or other activity inherent the proprietary website's information and not authorized is prohibited. Contact: info@accademiacaniguida.org . All trademarks are © their respective owners, all other content is © accademiacaniguida.org.